Un nuovo progetto, nuove ambizioni e nuove idee.

In occasione di Vinitaly 2022 abbiamo deciso di modificare le etichette della linea Valdobbiadene DOCG e di introdurre un nuovo prodotto nella linea, il Rive di Rolle. Abbiamo studiato una silhouette di maggiore riconoscibilità e identità aziendale, ma lineare che identificasse la linea di Prosecco Superiore, comunicando in modo più diretto con il consumatore finale.

L’espressione autentica del territorio in cui nasce.

Le capsule sono state modificate nel colore bianco naturale per richiamare i colori di Sui Nui, ovvero il nero serigrafico e il bianco lucido, posizionando in rilievo il brand. Per mantenere una continuità grafica, non abbiamo completamente rivoluzionato graficamente le etichette. In linea stilizzata sono state rappresentate le colline di Conegliano-Valdobbiadene da linee continue e tratteggiate, in una chiave più leggera e particolare donando maggior modernità alla bottiglia.
Il progetto finale ha dato vita a delle etichette molto più sobrie e friendly, per meglio affrontare anche il mercato internazionale per un pubblico giovane.

Inoltre, abbiamo voluto introdurre un nuovo prodotto nella nostra linea DOCG: il Rive di Rolle nella versione extra brut, quindi con un grado zuccherino pari a 0-2 g/L, per coinvolgere anche un pubblico che predilige una versione più secca del Prosecco. Le Rive rappresentano una piccola parcella di vigneto in forte pendenza, in cui vengono prodotte uve di maggiore qualità ma soprattutto a ridotte quantità. Le Rive sono l’espressione della volontà della comunità di legare alla peculiare conformazione di un territorio eccezionale le differenti combinazioni enologiche che si possono ottenere dalle interazioni tra le specifiche caratteristiche pedoclimatiche e macroclimatiche.